www.supereva.it (Giugno 2002)


rubrica: Guide SuperEva
http://guide.supereva.it/libri_autori/interventi/2002/06/106335.shtml

Non tutti nascono poeti...

Non tutti nascono poeti, ma per tutti c'è www.poetando.it
Un nuovo amore, una ricorrenza particolare, un'occasione importante…
Vorreste esprimere i vostri sentimenti ma vi mancano le parole?
C'è chi lo fa, in versi, per voi!

Si leggono ancora poesie? E, soprattutto, si usa ancora legare ai versi i momenti più significativi della propria vita?
La risposta sembrerebbe affermativa, se consideriamo i riscontri positivi che sta avendo un sito, www.poetando.it, il cui autore, Alberto Presutti, offre creazioni di poesia su commissione personalizzate e su misura, vera novità nel campo della comunicazione creativa e interattiva in Rete.
Questo autore ha già pubblicato due volumetti: il primo, autoeditato, si intitola Non scrivo più poesie, me le chiedono, mentre il secondo, Abbuff-Art anch'esso frutto di poesia estemporanea, edito da Chegai Edizioni, Firenze, si è quinto classificato al Premio di letteratura umoristica IL BANCAROTTA, l'anno scorso (ha vinto il primo premio Massimo Bucchi de La Repubblica).
Nel Web, come ci spiega l'autore, mancava un sito che offrisse la possibilità di far creare versi, poesie, messaggi, lettere d'amore su misura, e personalizzati secondo le diverse esigenze, per festeggiare, ricordare, commemorare qualsiasi momento della vita, e che riuscisse, soprattutto, ad aiutare a recuperare le parole per dirlo. In poche parole, che aiutasse a comunicare.
Ho chiesto a Presutti com'è nata quest'idea: se da una sua necessità ad esprimersi o se da una precisa richiesta di "committenti" di poesie.

Si tratta di attività che, ovviamente, svolgo ancora, il tutto legato certamente ad un dono innato e al piacere di esprimermi attraverso la poesia.
Non avrei mai realizzato quanto ho fatto nascere solo per rispondere ad esigenze di carattere meramente commerciale.
E devo dire, in tutta sincerità, che poetando.it è stato recepito con molto interesse da pubblico, in quanto, e questo mi fa sempre molto piacere sottolinearlo, si basa sul mio lavoro di poeta intrattenitore e fantasista, che usa la creatività per realizzare nell'immediatezza della situazione, poesie e ritratti in versi che, mi si dice, originalissimi.

Ma si leggono ancora poesie?

Non credo che, in generale, si leggano molto i libri di poesie, anche a causa dell'associazione negativa tra poesia e capacità (o incapacità) di capirla, che è diffusissima, e niente in questo senso, secondo me, è stato fatto dai poeti tradizionali, sempre più tendenti a rinchiudersi in gruppi, associazioni o élite di vario genere
E per questo credo che la poesia su commissione, figlia della poesia estemporanea, possa riportare il gusto e l'apprezzamento della poesia in genere, coinvolgendo il lettore/richiedente e il fruitore, con testi su misura alle loro esigenze, pur assolutamente pregni di materia poetica.

< TORNA ALL'HOME PAGE

SCANNER.IT
Alberto Presutti - A Firenze si fa poesioterapia
di Tommaso Chimenti - Redazione Scanner.it

PORPORE (n° 7 - Aprile 2004)
Maschera di carne - Rivelazioni di costume
Vivere da Artista nel terzo millennio
senza marchio di follia.

intervista a cura di Simonetta Della Scala

ROMAONE.IT (9 Aprile 2004)
Web caffè, la letteratura viaggia online
di Sara Regimenti

CAPITAL (3 Marzo 2003)
rubrica: I SITI CONSIGLIATI da Andrea Lucatello
Il Meglio del Web

DAIMON (16 Giugno 2002)
dedicato a "Un Pomeriggio per la Vita"

SUPEREVA
(Giugno 2002)
rubrica: GUIDE SUPEREVA
Non tutti nascono poeti...

SUPEREVA (Maggio 2002)
rubrica: GUIDE SUPEREVA
Melanzane alla parmigiana

SUPEREVA (25 Febbraio 2002)
rubrica: GUIDE SUPEREVA
www.poetando.it - Le poesie prèt-à-porter ...

IL GIORNALE DI CALABRIA online
(3 Gennaio 2002)
rubrica: I SITI DELLA SETTIMANA
www.poetando.it

EHINET.IT (newsletter 6 Dicembre 2001)
APHORISM.IT - Pillole di Cultura sul Web
www.poetando.it

MILLIONAIRE.IT (5 Dicembre 2001)
rubrica: STORIE DAL WEB
Storie di Imprenditori in Rete
Poesie per Te


Sito del Maestro Alberto Presutti
Via Circondaria n° 59 - 50127 Firenze - P.IVA 05069050481 - Riproduzione anche parziale vietata senza esplicito consenso - visualizzazione minima 1024x768 - site map