DONNA MODERNA (13 Dicembre 2014)

IL REGALO SI RICICLA CON STILE
Tu e le tue amiche avete ricevuto dei doni che non vi sono piaciuti?
Approfittane per organizzare uno swap party post natalizio.
Servono solo qualche idea e il giusto bon ton.
A cura di Valeria Colavecchio


Un maglione della taglia sbagliata, un portafoto identico a quello che hai già, quattro panettoni ancora da aprire… Tra regali "flop" e stock di dolci e bottiglie in avanzo, il Natale spesso finisce per essere la festa dello spreco.
La soluzione? Crea uno swap party con le amiche: letteralmente significa festa dello scambio ed è un'ottima idea per consentire ad ognuna di trovare un pensierino di suo gradimento.
In questo modo "il riciclo" non è più un gesto di cattivo gusto, fatto di nascosto, ma si trasforma in una serata divertente e glamour.
Basta seguire alcune indicazioni di Bon Ton come spiega Alberto Presutti, consulente per eventi aziendali e direttore della business school Boutique dello Stile.

Invita le persone adatte. La regola del "più si è, meglio è" in questo caso non è valida. Come a tavola, gli ospiti vanno scelti con attenzione. Otto-dieci amiche sono il numero ideale per assicurare una buona varietà di oggetti e un clima vivace e allegro, ma non caotico. Se punti sullo scambio di abiti, devi stare ancora più attenta: cerca il più possibile di invitare persone con la medesima taglia o corporatura, per evitare che qualcuna possa sentirsi esclusa.

Scegli bene gli oggetti. Offri in scambio solo cose di qualità in ottime condizioni, e chiedi ai tuoi ospiti di fare lo stesso. Il capo di abbigliamento non deve essere sgualcito, la scatola di cioccolatini deve essere ancora sigillata. Portare oggetti belli, utili e apprezzabili è la regola numero uno per un party riuscito. Mai dare l’impressione di voler sbarazzarsi di cianfrusaglie.

Punta su mood rilassato. L'evento avviene tra amiche, in relax, in un atmosfera casalinga. Un look un pò country all'americana, con tovaglioli a quadretti e stuzzichini dolci o salati è un ottima scelta.
Per quanto riguarda i doni, evita l'accumulo in un angolo, da "sgombero della cantina", disponi tutto in bella vista in modo ordinato e curato.

Impara come dire di no. Per mettere le tue amiche a loro agio, all'inizio del party è importante che tu sottolinei la libertà di accettare o rifiutare gli scambi. Attenzione però: devi essere la prima a dire di no, con garbo, per dare l'esempio anche alle altre. Niente commenti secchi, meglio motivare la propria scelta, senza metterla sul personale. Per esempio, si possono usare frasi come "Ne ho già uno quasi uguale" o "E' un modello che non mi dona" oppure, essere possibilista: "Fammi dare un occhiata in giro e poi vediamo".

Non contrattare. Lo scambio è sempre "uno contro uno" altrimenti diventa impari. E ricorda che nessuno vuole sentirsi dire: "Ma il mio è un capo firmato, chissà da dove viene il tuo". Per evitare disagi, meglio "prezzare" simbolicamente gli oggetti ad inizio incontro, assegnando ad ognuno delle "stelline" da uno a tre. Il compito spetta a te, che hai organizzato la serata. E devi essere imparziale.

Sii buona. Se sei riuscita ad avere quello che volevi ed hai ancora un bijoux che non è di tuo gusto, o un libro doppione, non riportarli a casa. Scambiali con gli oggetti delle amiche le cui offerte sono state ignorate. E' un modo per rendere il clima conviviale e incoraggiare altri party in futuro. Proprio non ti piace quello che ti hanno dato? Puoi sempre regalarlo in beneficenza.

< TORNA ALL'HOME PAGE

INTIMITA' (27 Dicembre 2017
Il Bon Ton delle feste
Cene e pranzi natalizi sono una bella occasione
per stare insieme, ma perchè tutto fili liscio...

A cura di Livia Pettinelli

CORRIERE DELLA SERA
(4 Febbraio 2017) TEMPI LIBERI:
Dalla tavola ai baci in strada:
il nuovo galateo empatico
Serve più gentilezza nei contatti con gli altri,
avvertono gli esperti di bon ton.
Ma come trovare la «giusta misura»?
Ecco le regole
A cura di Rossella Burattino

IL GIORNALE DI SICILIA (9-02-2016)
Castelvetrano, a lezione di galateo e bon ton
A cura di francesca Capizzi

ELLE spose (Gennaio 2016)
Sì alle regole
A cura di Valentina Mariani

IL TIRRENO (30-03-2015)
A lezione di galateo e buone maniere
con Alberto Presutti


IL TIRRENO (22-01-2015)
Il Galateo a tavola,
una cena con lezione di buone maniere


DONNA MODERNA (13-12-2014)
Il regalo si ricicla con stile

LEGGO (25-02-2013)
Gli angeli della casa
Per i butlers non esiste crisi


50&PIU' (Dicembre 2012)
Mai esagerare con iregali. Accettarli...
Intervista a cura di Barbara DiSarno

LA VOCE DI CIVITAVECCHIA (14-03-2012)
Il Bon Ton protagonista...

IL RESTO DEL CARLINO (28-12-2011)
Lezione di Bon Ton e Affari

IL GIORNALE DI REGGIO (06-10-2011)
A lezione di bon ton dal maestro Presutti
Stasera a Modena il primo degli eventi collaterali
alla mostra delle dive di Gattinoni


IL RESTO DEL CARLINO (03-10-2011)
Edizione di Modena
Ma come ti vesti? Occhio al Bon Ton

IL NUOVO Corriere di Firenze
(03-09-2011)
inserto Speciale SAPORI
Le regole del Galateo: occhio alla linea
ma senza stressare i commensali


IL NUOVO Corriere di Firenze (09-07-2011)
inserto Speciale SAPORI
Il Galateo tra squame e pinne

INFORMATORE COOP (Maggio 2011)
Società & Costume - Bon Ton in cucina
Le buone maniere a tavola: comportamenti...

GOLA GIOCONDA (Dicembre 2010)
parole parole
a cura di Alberto Presutti - Maestro di Cerimonie

UOMO IN CORRIERE (19-09-2009)
L'educazione innanzitutto
Intervista di Elisabetta Failla

CORRIERE UNIVERSITARIO (Settembre 2009)
Bon Ton: ora c'è chi lo insegna
Intervista di Simone Ballocci

IN-FORMAFIRENZEcittà (Settembre 2009)
Intuizione e sensibilità...
Intervista di Luca Campostrini

NATURAL style (n°71 - Maggio 2009)
Rubrica: i tuoi problemi...

NATURAL style (n°70 - Aprile 2009)
Rubrica: i tuoi problemi...

SCSNews (Gennaio-Marzo 2009)
Serate al Club
a cura di Alberto Presutti, docente di Bon Ton

Il Resto del Carlino (18-10-2008)
La kermesse, come allestire un matrimonio perfetto
di Sarah Buono

LEGGO Edizione Bologna (15-10-2008)
Tra fashion e bon ton torna nello storico palazzo
il salone dedicato al matrimonio


LA NAZIONE 24 Ore Prato (11-10-2008)
Sposi & Cerimonie
Dal bon ton al trucco giusto. I segreti del giorno del sì

di Guido Guidi Guerriera

FLAIR (Ottobre 2008)
Se la coppia è in crisi e la carriera langue
l'Etichetta ci salverà


IL CORRIERE DI FIRENZE (18-08-2008)
Corsi tenuti da Alberto Presutti
Dipendenti pubblici a lezione di galateo


LA NAZIONE (15-08-2008)
Il corso: dipendenti pubblici a lezione di Buone Maniere

IL CORRIERE DI FIRENZE (25-03-2008)
Le pillole di bon ton del poeta Presutti
Una guida per evitare gaffe e uscire vivi dalle nozze

di Joselia Pisano

LA NAZIONE (27-01-2008)
Corso di cucina: quattro incontri con un grande chef
all'insegna del galateo


LA NAZIONE Cronaca di Firenze (21-11-2007)
Rubrica: APPUNTAMENTI
A lezione di... matrimonio
di Giulia Quaranta

LA NAZIONE Toscana-Liguria (29-09-2007)
Pagina: CULTURA E SPETTACOLI
A lezione da un professore
Mai dire "piacere" e "salute". Il ritorno del baciamano

di Titti Giuliani Foti

IL CORRIERE DI FIRENZE
(29-09-2007)
"A cura di Alberto Presutti,
ideatore di corsi di galateo certificati"


Sito del Maestro Alberto Presutti
Via Circondaria n° 59 - 50127 Firenze - P.IVA 05069050481 - Riproduzione anche parziale vietata senza esplicito consenso - visualizzazione minima 1024x768 - site map